Che cos`è il trucco permanente e come si impara la dermopigmentazione
3650
post-template-default,single,single-post,postid-3650,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

Che cos`è il trucco permanente

Cerchiamo di far luce su questa nuova pratica estetica: il trucco permanente o micropigmentazione prevede l’introduzione nella cute, per mezzo di aghi appositi, di pigmenti specifici per modificare, correggere, abbellire e rendere più equilibrati i tratti del viso.

I trattamenti possono coinvolgere le sopracciglia, le labbra o la rima cigliare.

Si possono ottenere molteplici effetti, più o meno naturali o correttivi, per questo il trucco permanente è adatto a tutti i visi e a tutte le età.

I trattamenti hanno una durata media di 12-18 mesi, a seconda del tipo di pelle, della tecnica utilizzata e della zona trattata. Generalmente, è consigliato sottoporsi ad un trattamento di ritocco dopo circa 12 mesi.

Tutti gli strumenti utilizzati sono assolutamente sterili e monouso.

I pigmenti utilizzati sono pigmenti bioriassorbibili. C’è una ragione molto semplice per la quale i pigmenti devono poter essere riassorbiti ed eliminati dalla pelle. Il trucco che dona ad un viso di ragazza molto giovane potrebbe non essere adeguato per un viso più maturo. Grazie alla natura dei pigmenti utilizzati, è possibile correggere e rivedere colori e forme negli anni.

Scopri i corsi di trucco permanente della MakeUPassion Academy… non ne rimarrai delusa!

Nessun commento

Scrivi un commento!