Come pulire i pennelli trucco: tecniche per non rovinarli.
1306
post-template-default,single,single-post,postid-1306,single-format-standard,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,columns-4,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Come pulire i pennelli trucco: tecniche per non rovinarli.

Buongiorno Fanciulle,

oggi affronteremo un argomento che è sempre oggetto di moltissime domande da parte vostra: come si lavano i pennelli trucco?

Ora vi dirò una cosa che susciterà smorfie di disgusto sui vostri visi ma…tra le setole dei pennelli si insidiano germi, batteri e cellule morte che – quando vi truccate – vanno a depositarsi sulle vostre tenere gote! Può accadere che compaiano macchie, imperfezioni, brufoli e spiacevoli irritazioni. E’ per tale ragione che è molto importante lavare i pennelli almeno una volta ogni 10 giorni.

Vediamo ora quali sono i metodi più diffusi:

1. Acqua e sapone delicato: metodo infallibile soprattuto per i pennelli in setola naturale. E importante non frizionare troppo i pennelli per non compromettere la loro forma. Lavateli sino a quando l’acqua non diventa limpida. Per farli asciugare, non metterli MAI con le setole verso l’alto, l’acqua andrebbe a rovinare irrimediabilmente la colla. Prova a posizionarli su una mensola in un posto dove possano prendere aria. Io utilizzo il sapone intimo, è delicatissimo e costa poco!

2. Alcool: è il metodo più veloce, perfetto se siete in fase trucco e desiderate riutilizzare il pennello. L’alcool è ovviamente ottimo anche per disinfettarli.

3. Salviettine struccanti: è un altro metodo veloce per pulire i pennelli per il trucco. Se dovete passare da un colore all’altro passate una semplice salviettina o quelle struccanti. I pennelli rimarranno un po’ umidi pertanto, se volete riutilizzarli subito, sarà necessario asciugarli con una velina.

4.Brush Cleanser: si tratta di prodotti/lozioni senza risciacquo. L’utilizzo è piuttosto semplice: bisogna spruzzare il prodotto sulle setole, così da evitare sprechi, e far penetrare bene il liquido. Poi si passa il pennello per il trucco su una salviettina o velina, senza mai fare aprire le setole.

Spero di essere stata utile!

Grazie a tutte per l’attenzione come sempre! Iscrivetevi al mio blog per ricevere altri consigli Beauty!

Nessun commento

Scrivi un commento!